FAQ

Home > FAQ

Domande frequenti su ESTA

Ecco alcune risposte alle domande più frequenti sull’ESTA e sui viaggi negli Stati Uniti nell’ambito del Visa Waiver Program.

Avviso legale: ESTA.us, un fornitore di servizi di proprietà privata, è specializzato in Visa Waiver Program (autorizzazione di viaggio negli Stati Uniti) ed ESTA (US Visa Waiver Program). La nostra missione è aiutare i richiedenti a comprendere il programma Visa Waiver e fornire informazioni su tutti gli aspetti della richiesta di un’autorizzazione di viaggio (ESTA).

ESTA sta per Sistema elettronico per l’autorizzazione al viaggio. È un sistema automatizzato che determina se un cittadino di un Paese senza visto può recarsi negli Stati Uniti per richiedere l’ammissione. ESTA non richiede visti ed è solo per viaggiare. Tutti i processi di richiesta ESTA possono essere eseguiti online. Non è necessario visitare un consolato o un’ambasciata degli Stati Uniti per compilare i moduli. Il processo di richiesta ETA australiano per i turisti che hanno visitato l’Australia è simile. Molti paesi ora hanno una tecnologia simile e sono comunemente indicati con i visti elettronici.

L’elaborazione di una domanda può richiedere fino a 72 ore. Essere pazientare. Se non hai il tempo di aspettare, invia un’e-mail al fornitore del servizio. A volte, se il tuo indirizzo email non è corretto, potrebbero non essere in grado di inviartelo. Dovresti anche assicurarti che la tua cartella posta indesiderata/spam sia controllata.

Non abbiamo accesso alle domande ESTA presentate al governo degli Stati Uniti. Non possiamo correggere numeri di passaporto errati, nomi errati o date di nascita errate, recuperare numeri di domanda ESTA mancanti o confermare domande che sono state presentate. In caso di domande, contatta il fornitore di servizi con cui hai presentato la domanda e ti aiuteremo a rispondere prima che inizino a elaborare la tua domanda.

Potresti aver ricevuto un’applicazione e-mail e trovato alcune informazioni errate. Puoi aggiornare i dati solo presentando una nuova domanda. Dopo che sei stato approvato per una domanda ESTA, gli unici campi che puoi modificare sono il tuo indirizzo e-mail e il luogo del tuo soggiorno negli Stati Uniti

Tutto dipende. Se hai intenzione di viaggiare negli Stati Uniti via mare o via aerea, devi richiedere l’ESTA. Tuttavia, l’ESTA non è necessario se prevedi di entrare negli Stati Uniti via terra. Devi richiedere un visto per gli Stati Uniti se intendi rimanere negli Stati Uniti per più di 90 giorni (60 per i cittadini greci) o se ti è stato negato l’ingresso.

No. Puoi richiedere l’ESTA in qualsiasi momento, a condizione che il tuo passaporto sia leggibile dalla macchina. Per richiedere l’ESTA, i titolari di passaporto dei paesi che hanno recentemente aderito al Visa Waiver Program hanno bisogno di un passaporto elettronico.

Recenti statistiche del Dipartimento per la sicurezza interna mostrano che oltre il 99% di tutte le domande ESTA vengono approvate in meno di un minuto. È necessario richiedere un visto per visitatori negli Stati Uniti se la domanda viene respinta. Questo può essere un visto turistico B-2 presso qualsiasi ambasciata degli Stati Uniti. Per ulteriori informazioni sulla richiesta di visti per gli Stati Uniti, ti preghiamo di contattarci.

Un’autorizzazione di viaggio in corso ti consentirà di modificare il tuo itinerario. ESTA ti consente di aggiornare il tuo soggiorno. Puoi farlo qui. Per richiedere un’Autorizzazione al Viaggio, non è necessario effettuare una prenotazione su un volo o in un hotel. Solo due campi possono essere aggiornati su un ESTA approvato: il luogo di residenza negli Stati Uniti e il tuo indirizzo email.

La sezione 217 (c), Legge sull’immigrazione e la nazionalità (INA), richiede che il DHS (Dipartimento per la sicurezza interna) migliori le funzionalità di sicurezza del programma di esenzione dal visto. ESTA è solo una delle tante misure di sicurezza che possono essere adottate.

No. Un’autorizzazione di viaggio è richiesta solo per i visitatori che partecipano al Visa Waiver Program. Non è un obbligo di viaggio. Le persone non ammissibili all’esenzione dal visto devono ottenere un visto in anticipo. Non dovresti fare domanda per ESTA se hai un accesso visitatore valido negli Stati Uniti.

Dovresti concedere quasi 72 ore (3 giorni) per il viaggio. Si consiglia di richiedere un’autorizzazione di viaggio il prima possibile se si intende visitare gli Stati Uniti. Se l’autorizzazione di viaggio viene negata, sarà necessario richiedere un visto come visitatore presso un’ambasciata o un consolato americano. A volte gli slot per appuntamenti possono essere difficili da ottenere e possono richiedere diverse settimane.

Puoi, ma devi aspettare almeno dieci giorni lavorativi. Anche le tue circostanze devono essere cambiate. Informazioni false durante la richiesta di un’autorizzazione di viaggio comporteranno l’impossibilità permanente di visitare gli Stati Uniti. Non è possibile ottenere un’autorizzazione di viaggio approvata da un consolato o un’ambasciata degli Stati Uniti.

No. Non hai bisogno di un’autorizzazione di viaggio se il tuo visto rimane valido.

No. Gli stranieri che si recano negli Stati Uniti per via aerea o marittima non devono compilare il modulo I-994 per la protezione delle frontiere e dei clienti di arrivo/partenza. I registri di viaggio elettronici ora automatizzano la raccolta di informazioni da parte del CBP. Il CBP, tuttavia, rilascerà ai viaggiatori un modulo cartaceo I-94 in tutti i porti di ingresso via terra. La I-94 può essere applicata online per i valichi di frontiera terrestre.

No. Se in precedenza ti è stato negato l’ingresso, devi richiedere un visto prima di tentare di visitare gli Stati Uniti. Devi richiedere un visto turistico B-1 o un visto turistico B-2 presso l’ambasciata statunitense più vicina.

No. Finché si dispone di un visto valido, non è necessario richiedere l’ESTA.

Dipende dal tuo passaporto. A seconda delle circostanze, in alcuni casi potresti essere idoneo. L’applicazione è possibile. L’autorizzazione al viaggio ESTA può essere ottenuta da persone che hanno un passaporto rilasciato da un Paese senza visto. È necessario richiedere un passaporto statunitense se non si dispone di un passaporto Visa Waiver Country.

Utilizza il nostro sito Web per aiutarti a trovare e scaricare il documento. Guarda la nostra pagina Verifica/Verifica per la tua domanda ESTA. Potresti averlo ricevuto anche via e-mail. Se non vedi il foglio nella tua casella di posta, controlla le cartelle “SPAM” o “Posta indesiderata”.

Se hai bisogno di assistenza per scaricare la tua domanda ESTA, invia un’e-mail a [email protected]

No. Potresti essere accusato di un crimine ai sensi della legge statunitense se provi a viaggiare nell’ambito del Visa Waiver Program con documentazione falsa o risposte non valide alle domande fornite.

Anche se hai un ESTA approvato, potresti comunque vederti negato l’ingresso in America senza un rifiuto del visto. L’ESTA, o qualsiasi altro visto, non garantisce l’accesso agli Stati Uniti. Solo la dogana e le guardie di frontiera decideranno se puoi entrare o meno.

Se sbagli durante la compilazione del modulo, puoi in particolare riapplicare online per un ESTA. Se il rifiuto è dovuto a un semplice errore nello stato, puoi ottenere un rimborso e utilizzare i soldi per pagare la nuova domanda.

Le tue informazioni ESTA saranno inviate automaticamente al tuo operatore. Non devi stamparlo o portarlo con te. Per effettuare viaggi futuri, puoi aggiornare le tue informazioni di viaggio tramite il sistema ESTA.

No. Una domanda ESTA è più veloce, più economica e più accessibile rispetto a richiedere un visto per gli Stati Uniti. Per richiedere il visto è necessario un appuntamento. All’ambasciata vengono rilevate le impronte digitali e verrà condotto un colloquio. Puoi richiedere online un ESTA con l’applicazione digitale.

Sì. Tutte le compagnie aeree che offrono voli per gli Stati Uniti hanno accordi con il governo degli Stati Uniti. Uno degli accordi prevede che le compagnie aeree controllino la presenza di visti ed ESTA validi al momento del check-in. Avrai bisogno della tua ESTA per entrare in aeroporto.

No. È possibile effettuare più viaggi negli Stati Uniti con una singola ESTA. Se il precedente è valido, non è necessario richiedere nuovamente un ESTA. Questo vale anche se lo scopo del viaggio o i dettagli dell’alloggio sono cambiati.

L’ESTA può essere utilizzato per un massimo di due anni dalla data di concessione. L’ESTA consente ai cittadini dell’UE e del Regno Unito di viaggiare illimitatamente negli Stati Uniti durante questo periodo. Un soggiorno non può superare i 90 giorni. In alcuni casi, tuttavia, il periodo di validità dell’ESTA può scadere prima.